A Ramallah folla rende omaggio a giornalista di Al Jazeera uccisa

featured 1607061
featured 1607061

Ramallah, 11 mag. (askanews) – A Ramallah decine di persone hanno reso omaggio a Shireen Abu Aqleh, la giornalista di Al Jazeera uccisa durante un’operazione militare israeliana nel campo profughi di Jenin, in Cisgiordania. I suoi colleghi accusano Israele di aver intenzionalmente preso di mira i giornalisti sul posto.

Nelle immagini il corpo della donna viene portato dalla folla verso la redazione del canale televisivo. In molti sollevano sue foto e cartelli con scritto “Il tuo lavoro continuerà”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli