Rampelli: silenzio su reati profughi? Pronta interrogazione

Rea

Roma, 17 set. (askanews) - "Sarebbe gravissima, se confermata, la notizia secondo cui le Questure italiane e i Comandi dei Carabinieri avrebbero ricevuto 'strane raccomandazioni dall'alto' per cui se un profugo, o un richiedente asilo, viene denunciato o addirittura arrestato mentre sta commettendo un reato l'informazione non deve trapelare. Per vedere chiaro su questa vicenda e su quella della nave Ong che rimorchia un'imbarcazione vuota, salvo farla riempire da immigrati una volta entrata nelle acque territoriali italiane, annunciamo un'interrogazione parlamentare al presidente Conte e al ministro dell'Interno". E' quanto dichiara in una nota Fabio Rampelli, vicepresidente della Camera e deputato di Fdi.