Random il “bravo ragazzo un po’ fuori di testa” ma molto a posto

·2 minuto per la lettura
featured 1520505
featured 1520505

Milano, 30 set. (askanews) – È uno dei più giovani e interessanti cantautori della nuova generazione nel panorama musicale pop urban, Random nel suo ultimo singolo “Mi Sento Bene” riflette su tutti quei piccoli ma importanti istanti che sono in grado di fare stare bene. Un brano scritto in un momento cupo della sua vita.

“Per poco ho smesso di credere in me, in ciò che avevo intorno e addirittura nell’amore e nella mia musica, ma grazie a quel momento brutto ho capito l’importanza della bellezza di un momento bello”.

Con oltre 210 milioni di ascolti su tutte le piattaforme digitali Random, appena ventenne, ha già collezionato una serie di successi, ma nella sua vita sono importanti i valori e le emozioni vere.

Mi fa stare bene sentirmi amato, quando qualcuno si prende cura di me, essere coccolato mi fa sentire bene

Emanuele Caso, in arte Random, classe 2001 con i tre singoli “Chiasso”, “Rossetto” e “Sono un bravo Ragazzo un po’ fuori di Testa” ha conquistato un totale di 6 dischi di Platino. Ma la fama per lui non è tutto.

“Se non sei una persona forte di carattere e non hai valori ben stampati nella mente la fama è una di quelle cose che ti fa dimenticare quali sono le cose importanti. Anche io ho avuto un periodo della mia vita in cui ero così tanto preso dal lavoro e da quello che stavo facendo che mi sono scordato l’importanza di una cena in famiglia o di portare al parco mia sorella. Penso che sia l’errore numero uno da fare. Quando ti dicono di tenere i piedi per terra per ricordarci sempre quali sono le cose importanti della vita. Alla fine nella tomba non ci porteremo i soldi o quello che abbiamo fatto ma le emozioni e le cose belle che abbiamo accumulato”.

A novembre farà due live a Roma e Milano ma sogna un giorno di esibirsi in uno stadio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli