Raphael Coleman, morto l’attore di Tata Matilda

Raphael Coleman morto

È venuto a mancare a soli 25 anni Raphael Coleman, ex piccola star del mondo del cinema. Il ragazzino era diventato famoso a soli 11 anni per aver interpretato il ruolo di Eric nel film “Tata Matilda“. Secondo quanto riportato dal “Mirror”, il ragazzo è stato vittima di un collasso lo scorso 6 febbraio, mentre stava facendo jogging. Fino ad allora non aveva mai avuto problemi di salute, pertanto anche adesso non è ancora chiaro il motivo di questo suo fatale malore.

Raphael Coleman: il dolore della madre

Dopo il successo del film del 2005, tratto dalla serie omonima di libri della scrittrice inglese Christianna Brand, Coleman aveva abbandonato la recitazione. Si era dunque impegnato per diventare un fervente attivista contro i cambiamenti climatici. A dare la notizia della sua prematura scomparsa è stata sua madre Liz Jensen con un post su Twitter. “Riposa in pace, mio amato figlio. Sei morto facendo quello che amavi, lavorando per la più nobile di tutte le cause. La tua famiglia non potrebbe essere più orgogliosa. Celebriamo tutto quello che hai realizzato nella sua breve vita e apprezziamo il tuo lascito”.

Raphael Coleman

Così ha dunque scritto la donna, la quale ha poi condiviso un articolo del sito web ambientalista “Extinction Rebellion”. Raphael Coleman era stato recentemente arrestato all’ambasciata brasiliana di Londra per aver preso parte a una protesta ambientalista. Essa aveva come scopo quello di attirare l’attenzione sui cambiamenti climatici, nel tentativo di porre fine all’emergenza dei diritti umani e ambientali.