Rapina alle Poste di Roma: si cerca il ladro con maschera di cartone

rapina poste roma

La vicenda è accaduta nella tarda mattinata di ieri, martedì 15 Ottobre 2019. Un rapinatore dal chiaro accento romano è entrato alle Poste del quartiere di Centocelle a Roma, in viale Primavera, con il volto coperto da una maschera di cartone.

Dopo essere entrato all’interno delle Poste, l’uomo ha estratto una pistola, minacciando i dipendenti e costringendoli a consegnargli il denaro in contante che avevano a disposizione. In base alle prime informazioni trapelate, il malvivente avrebbe preso solo 200 euro. Durante gli attimi di panico, l’uomo sarebbe riuscito a controllare tutti i presenti mentre afferrava i soldi. Appena li ha presi, si è dileguato, facendo perdere le sue tracce. I Carabinieri sono ora sulle sue tracce.

Rapina alle Poste di Roma

Il personale delle Poste ha dato subito l’allarme. Sul posto sono tempestivamente intervenuti gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Tor Pignattara. Le forze dell’ordine hanno ascoltato i dipendenti, molto spaventati per quanto accaduto, nel tentativo di cogliere informazioni utili per rintracciare l’autore del gesto e consegnarlo alla giustizia.

Al momento l’attenzione degli agenti che indagano sul caso è rivolta principalmente alle immagini riprese dalle telecamere di sicurezza, le quali sono ora al vaglio delle forze dell’ordine. La speranza, attraverso l’ausilio del sistema video, è di riuscire a ricostruire l’esatta dinamica degli eventi per risalire all’identità del ladro. In ogni caso, nessuna delle persone presenti sarebbe rimasta ferita o avrebbe avuto bisogno di cure mediche.