Rapina all'ufficio postale di Fonni: caccia alla banda

·1 minuto per la lettura
Rapina poste Fonni
Rapina poste Fonni

Paura alle poste di Fonni, comune in provincia di Nuoro, dove nella mattinata di sabato 31 ottobre 2020 ha avuto luogo una rapina cui ha fatto seguito una sparatoria. Una donna carabiniere di 25 anni è rimasta ferita nello scontro con i banditi, fuggiti e attualmente ricercati dalle forze dell’ordine.

Rapina alle poste di Fonni

L’episodio si è verificato poco dopo le 8 nell’ufficio di via Mannironi. Le informazioni sono ancora frammentarie ma dalle prime ricostruzioni si è appreso che una banda di rapinatori ha fatto irruzione nell’edificio seminando il panico tra i dipendenti salvo poi darsi alla fuga. Mentre si stava allontanando ha però incontrato dei Carabinieri in normale servizio perlustrativo e, pensando fossero stata chiamati per intervenire dopo la rapina, ha aperto il fuoco nella loro direzione.

Tanto gli aggressori quanto i militari erano in macchina quando i primi hanno esploso dei colpi di pistola. Questi hanno raggiunto la donna che stava guidando l’auto dell’Arma e l’hanno ferita ad una gamba. Immediata la chiamata ai sanitari del 118 che, giunti sul posto con un elisoccorso, l’hanno trasportata in ospedale per le cure del caso. Secondo quanto appreso non sarebbe comunque in pericolo di vita.

Intanto i rapinatori sono scappati e i Carabinieri hanno subito istituito posti di blocco in tutta la zona della Bambagia per rintracciarli. A questo potrebbero risultare utili le telecamere di videosorveglianza della zona così come eventuali testimoni presenti nel momento della rapina.