Rapina in banca a Milano: procura apre inchiesta

fcz
·1 minuto per la lettura

Milano, 3 nov. (askanews) - La Procura di Milano ha aperto un'indagine sulla rapina avvenuta questa mattina alla filiale della Credit Agricole di piazza Ascoli. I malviventi, armati di pistola, si sono introdotti nell'istituto quando erano già presenti tre dipendenti: il direttore della filiale, un 48enne colpito dalla testa pistola da uno dei malviventi con il calcio della pistola, una 30enne che è riuscita a scappare e una 49enne rimasta incolume. La banda è poi riuscita a fuggire attraverso un buco scavato in una parete del condominio a fianco dell'istituto facendo perdere le proprie tracce. L'inchiesta è stata affidata al pm di turno Elio Ramondini ed è condotta dagli investigatori della Squadra Mobile. I primi accertamenti investigativi si basano sull'analisi dei filmati dei circuito di sorveglianza interno all'istituto e delle altre telecamere della zona.