Rapina choc a Roma, si fingono poliziotti e legano famiglia

webinfo@adnkronos.com

Sono arrivati in via Castel di Iudica, nella zona di Valle Fiorita, a Roma a bordo di un'auto con un lampeggiante. Scesi dalla vettura armati di pistola e a volto coperto, fingendosi poliziotti, hanno fatto irruzione nell'abitazione di una famiglia. Dopo aver ammanettato un uomo, hanno legato con delle fascette la moglie e la figlia. Poi hanno preso un rolex e gioielli per 50mila euro e sono fuggiti. Il colpo è stato messo a segno questa mattina intorno alle 7.30. Le due donne sono riuscite a liberarsi delle fascette mentre l'uomo, 59 anni, è stato trovato ancora ammanettato dalla polizia.  

Oltre ai gioielli i rapinatori hanno portato via i cellulari di marito e moglie. La moglie del 59enne è stata trovata sotto choc dal 118 ma nessuno è rimasto ferito. Sulla rapina indagano gli agenti del commissariato Casilino e la Squadra mobile di Roma.