Rapina e sparatoria in Sardegna, assaltato un furgone portavalori

Rapina e sparatoria in Sardegna, assaltato un furgone portavalori
Rapina e sparatoria in Sardegna, assaltato un furgone portavalori

Scene da film in Sardegna. Un furgone portavalori è stato rapinato questa mattina sulla strada statale "131 Carlo Felice" nel nord dell'isola, nel tratto tra il bivio per Thiesi e quello per Giave, in provincia di Sassari.

Stando alle prime informazioni, la banda di malviventi, che avrebbe bloccato la carreggiata con un'auto in fiamme, non ha esitato a estrarre le armi e sparare contro il mezzo, un portavalori della ditta Mondialpol, ferendo due vigilantes.

LEGGI ANCHE: Assalto a furgone che trasporta tabacchi, due arresti a Palermo

Dopo aver bloccato la strada mettendo un camion di traverso e incendiandolo, i malviventi sono scappati a bordo di due auto, che successivamente sono state trovate incendiate. Carabinieri e polizia sono sul posto insieme ad alcune ambulanze. C’è anche una ragazza tra i feriti, che è stata raggiunta da un proiettile a un braccio ed è stata portata in ospedale.

LEGGI ANCHE: Armi in mano tentano rapina a ufficio postale ma trovano i carabinieri

Il fumo del camion in fiamme è visibile da grande distanza mentre sulla principale arteria della Sardegna si sono formate lunghissime file di auto in entrambe le direzioni. Nel frattempo le forze dell'ordine hanno ritrovato l'auto usata dai banditi per la fuga. L'auto è stata ritrovata in provincia di Nuoro. Stando a una prima stima, il bottino della rapina sarebbe esiguo.

GUARDA ANCHE: Sparatoria nel Catanese, due arresti e due feriti