Rapina passeggero sul treno mostrando pistola: arrestato a Milano

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 7 apr. (askanews) - Un 19enne marocchino è stato arrestato ieri a Milano dagli agenti della polizia ferroviaria per aver rapinato, insieme con un complice, un 25enne a bordo di un treno regionale. Lo ha riferito in una nota la questura del capoluogo lombardo, spiegando che la vittima ha raccontato ai poliziotti in servizio nella stazione di Bovisa che, poco prima, era stato avvicinato da due giovani che dopo avergli fatto vedere una pistola nascosta sotto la maglia, si erano fatti consegnare il portafogli e gli avevano rubato i soldi.

Gli agenti si sono messi subito alla ricerca dei due balordi e in base alla descrizione ricevuta, sono riusciti a individuare nei pressi della stazione Domodossola il 19enne che aveva ancora con sé la pistola, risultata poi un'arma giocattolo.

Il giovane è stato quindi portato a San Vittore con l'accusa di rapina aggravata in concorso, mentre gli investigatori della Polfer proseguono le indagini per risalire al suo complice.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli