Rapina in sala scommesse a Quarto (Na): Cc fermano 3 persone

(Segue)

Napoli, 23 lug. (askanews) - I carabinieri di Quarto e di Pozzuoli, (Napoli) hanno fermato 3 persone, tutte di Pomigliano D'Arco, per la rapina del 20 luglio in una sala scommesse di Quarto, dove rimase ferito un dipendente, colpito da un proiettile sparato da uno dei tre. I tre soggetti, di 22, 18 e 29 anni sono stati localizzati a Castel Volturno (Caserta) in un'abitazione. Le indagini dei militari sono partite dai video delle telecamere installate nell'esercizio e raccolto diversi indizi a loro carico, quali impronte palmari e digitali lasciate sulla porta del centro scommesse, tatuaggi ed alcuni abiti indossati al momento della rapina. In cucina, inoltre, hanno trovato la refurtiva, trovata anche l'auto, parcheggiata poco distante.