Rapinarono farmacia nel Napoletano: 3 giovani sottoposti a fermo

Psc

Napoli, 19 dic. (askanews) - I carabinieri della Compagnia di Casoria (Napoli) hanno eseguito un decreto di fermo, emesso dai magistrati della procura di Napoli Nord, nei confronti di tre giobani del Napoletano, ritenuti autori di una rapina aggravata con l'uso di un coltello nel corso della quale avevano anche tentato di impossessarsi del roller-cash senza riuscirci. Gli indagati hanno 20, 21 e 25 anni. I militari sono riusciti a identificarli grazie alle telecamere di sorveglianza e ad alcuni rilievi eseguiti dai Ris di Roma. Nel corso di una perquisizione nell'abitazione di uno dei tre, è stato anche trovato lo scooter con il quale si dileguarono dopo la rapina e i capi di abbigliamento che indossarono per mettere a segno il colpo.