Rapinavano negozi a Palermo, 9 ordinanze di custodia

Xpa

Palermo, 4 set. (askanews) - La Polizia di Palermo ha eseguito 2 ordinanze di custodia cautelare in carcere, 2 agli arresti domiciliari,  2 ordinanze d'obbligo di dimora nel comune di residenza e 3 ordinanze di custodia cautelare in carcere a carico di 3 minorenni, per un totale di 9 ordinanze, nei confronti di un gruppo criminale dedito a furti e rapine ad esercizi commerciali del capoluogo siciliano.

Cinque soggetti, di cui 2 minorenni, sono accusati di far parte di un gruppo criminale che si avvaleva della collaborazione di diversi complici e utilizzava spesso mezzi, come moto rubate, locali messi a disposizione per il deposito della refurtiva, utenze telefoniche dedicate alle comunicazioni all'interno del gruppo, anche attraverso una sorta di conferenza telefonica; i reati erano spesso preceduti da accurati sopralluoghi che servivano a studiare il tipo di serratura da scardinare. Gli agenti della Squadra Mobile sono riusciti a recuperare monili e preziosi per l'ammontare complessivo di circa 35.000 euro.