Rapine a sale da gioco e farmacie tra Milano e Monza: 7 arresti

Red/Cro/Bla

Roma, 30 lug. (askanews) - I carabinieri del Comando Provinciale di Monza hanno arrestato sette persone responsabili di cinque rapine a mano armata nelle province di Monza e Milano, ai danni di sale da gioco e farmacie.

Decisiva per gli investigatori si è rivelata l'impronta digitale rinvenuta sul bancone del locale, lasciata da uno dei rapinatori durante la raccolta del denaro contenuto nella cassa.

Grazie all'impronta si è giunti all'identificazione del responsabile e a seguire di tutti i componenti della banda, che complessivamente hanno rubato 7.500 euro.

Ulteriori dettagli saranno divulgati nel corso della conferenza stampa prevista per le 10 presso il Comando Provinciale Carabinieri di Monza Brianza.