Rapper insulta Rebecca Staffelli: indagato per diffamazione

figlia Staffelli insultata
figlia Staffelli insultata

Rebecca, figlia di Valerio Staffelli, è finita nel mirino di un rapper, che in una canzone ha indirizzato alcuni insulti alla conduttrice radiofonica.

Figlia di Staffelli insultata: il responsabile è indagato per diffamazione

La figlia del famoso inviato di Striscia la Notizia è finita al centro di alcuni insulti inseriti in una canzone. L’autore è il rapper Mr Rizzus, all’anagrafe Simone Rizzuto. “20.900 delinquenti, sco****o la figlia di Staffelli”, recita il rapper nel suo brano.

“Rizzuto è stato iscritto nel registro degli indagati il 21 novembre 2019, con conclusione indagini al 21 marzo 2021”, ha fatto sapere il procuratore della Repubblica di Monza. Oltre al rapper, fatto sapere il procuratore Claudio Gittardi, “è indagato un altro utente che sui social ha ripubblicato la canzone con un video”. Poi ha precisato: “Rizzuto è stato rinviato a giudizio immediato il 3 settembre 2021, nel procedimento ai danni di Rebecca Staffelli, con procedimento fissato 25 gennaio 2023”.

Durante un servizio di Striscia la Notizia, Valerio Staffelli aveva dichiarato: “Peccato che il Tribunale di Monza abbia chiesto l’archiviazione, in quanto le autorità non sono riuscite a rintracciare Mr Rizzus”. La stessa Rebecca sui suoi social ha ringraziato i fan per il supporto, ricordando che confida nella giustizia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli