Rapporti con gli amici del figlio 14enne dopo averli drogati

rapporti con amici figlio

Amalizia Utz è una mamma di 47 anni residente a Oak Park, in California. È accusata di aver avuto dei rapporti con due amici del figlio 14enne dopo aver fatto loro assumere sostanze stupefacenti (marijuana) e alcol durante una festa nella sua abitazione.

L’arresto nei confronti di Amalia Utz è avvenuto mercoledì 9 Ottobre 2019 in seguito ad una segnalazione anonima, in cui qualcuno ha denunciato ciò che aveva fatto la 47enne. La donna, il cui figlio è iscritto alla Medea Creek Middle School di Oak Park, adesso è sospettata di essere coinvolta in atti sessuali completi con due minorenni e di avere avuto rapporti orali con un altro.

Rapporti con gli amici del figlio

In base a quanto riportato dall’inchiesta in atto sul caso, è emerso che Amanda Utz avrebbe ospitato nella sua abitazione il festino a base di alcol e droga, al quale avevano partecipato anche il figlio e i suoi compagni. Durante quel party, la Polizia avrebbe ricevuto diverse segnalazioni per schiamazzi. Secondo gli agenti e i vicini di casa della signora Utz, la casa della donna era nota per ospitare party ai quali, molto spesso, partecipavano dei giovani.

Il 9 Ottobre, come detto, Amalia Utz è stata arrestata e condotta nel carcere della contea di Ventura. L’accusa è di atti sessuali con un minore di età inferiore ai 16 anni. Pagata la cauzione di 20mila dollari, la 47enne è stata subito rilasciata. Dovrà tornare in tribunale il prossimo 25 Ottobre 2019.