Ha rapporti con un ragazzino di 11 anni, arrestata

abusi america

Su Hyon Dillon, mamma 44enne, è stata arrestata con l’accusa di violenza sessuale su minore. La donna avrebbe infatti avuto rapporti sessuali con un ragazzino 11enne amico del figlio. La storia arriva da Puyallup, nello stato di Washington, Stati Uniti e gli episodi sarebbero andati avanti per un anno, da maggio 2014 a maggio 2015. La vittima non avrebbe mai confidato a nessuno i rapporti e avrebbe semplicemente iniziato a manifestare alcuni disturbi, tra cui tendenze suicide e problemi a scuola. Spesso risultava infatti assente alle lezioni. Proprio questi comportamenti avrebbero insospettito la madre del ragazzo. Solo a seguito di un incontro con uno psicologo, il giovane avrebbe raccontato gli abusi subiti. Dalle indagini è venuto fuori che la relazione andava avanti da quando il ragazzo aveva 10 anni: “Ci siamo scambiati il primo bacio a casa sua, dove spesso ci ritroviamo con gli altri compagni di squadra”.

Ha negato le accusa

Il minore avrebbe riferito che la donna lo accompagnava spesso a casa dopo gli allenamenti e che era stata lei a dirgli di mantenere il segreto: “voleva che la relazione continuasse e diventasse più seria”. La donna avrebbe inizialmente respinto tutte le accuse per poi ammettere di aver avuto rapporti sessuali con il ragazzino. Stando alla sua versione, però, sarebbe stato lui ad avvicinarla. Gli investigatori hanno respinto la sua difesa, affermando che un ragazzo di 11 anni non può essere considerato consenziente, facendo così ricadere tutta la responsabilità sulla donna. L’udienza in tribunale è fissata per il 14 maggio e Su è stata rilasciata senza cauzione, senza però poter fare ritorno a casa. E’ stato infatti stabilito che la donna non può avere contatti con i due figli.