Rapporto tra pensione di reversibilità e bonus 200 euro: c'è compatibilità?

inps
inps

Stanno per essere effettuati i pagamenti del bonus 200 euro a chi ha fatto richiesta, e ovviamente solo a chi spetta. Il mese di luglio è ormai alle porte e circa 31,5 milioni di italiani potranno presto beneficiare dell’agevolazione prevista dal decreto Aiuti.

Bonus 200 euro, il rapporto di compatibilità con la pensione di reversibilità

Con il pagamento del bonus 200 euro che sta per essere effettuato, cosa succederà a coloro che hanno un contratto da dipendente e una pensione di reversibilità? Tutti coloro che ricevono una pensione di tipo previdenziale, sia diretta che indiretta ne possono in realtà beneficiare. È fondamentale sottolineare che le prestazioni idonee a beneficiare dell’agevolazione non sono cumulabili.

Bonus 200 euro: i requisiti

Per poter beneficiare di questo bonus è necessario soddisfare un particolare requisito economico: il reddito personale avuto nel 2021 deve risultare inferiore a 35 mila euro. Nel caso di una persona titolare di due pensioni diverse, per esempio quella di invalidità e quella di reversibilità, sarà l’ente previdenziale a individuare a quale pensione accreditare i 200 euro che spetta per un solo indennizzo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli