Rasi: "Variante inglese veloce ma vaccini la contrastano"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

"La variante inglese ci preoccupa solo per la velocità di diffusione. In questo momento la partita si gioca sui vaccini e in questo senso non sembra che ci siano ancora problemi. Per ora basta stare un po’ attenti e sperare che i vaccini arrivino in fretta". Lo ha detto a Sky TG24 Guido Rasi, ex direttore dell’Ema, ospite di 'Buongiorno'. "Per le varianti che non conosciamo invece dobbiamo stare molto attenti, quella inglese la conosciamo e sappiaimo che distanza deve essere un po’ più alta e comunque il vaccino ci proteggerà. Quella brasiliana e quella sudafricana potrebbero dare qualche problema sul vaccino. Non sono molto diffuse e non è che il vaccino non sia efficace, perde solo un po' di potenza. E' una lama sospesa ma non è in questo momento una tragedia", aggiunge.