Ratzinger e Bergoglio ne “I due Papi” in sala con Hopkins e Pryce

Ratzinger e Bergoglio ne “I due Papi” in sala con Hopkins e Pryce

Roma 5 nov. (askanews) – Ratzinger e Francesco insieme sullo schermo: arriverà nei cinema il 2 dicembre e il 20 su Netflix l’attesissimo film “I due Papi”. Diretto da Fernando Meirelles e sceneggiato da Anthony McCarten, racconta la scelta sofferta di Papa Ratzinger, interpretato da uno straordinario Anthony Hopkins, e uno dei passaggi di potere più drammatici degli ultimi duemila anni.

Frustrato dalla direzione intrapresa dalla Chiesa, il cardinale Bergoglio, interpretato da Jonathan Pryce, chiede a Papa Benedetto il permesso di dimettersi. Di fronte al rischio di scandalo e al dubbio, Papa Benedetto convoca invece il suo critico più duro, nonché suo futuro successore a Roma, per rivelare un segreto destinato a scuotere le fondamenta della Chiesa Cattolica.

Dietro le mura vaticane inizia una lotta tra tradizione e progresso, senso di colpa e perdono. Questi due uomini molto diversi affrontano il loro passato per trovare un terreno comune e costruire il futuro di un miliardo di fedeli in tutto il mondo.