Raul Castro lascia la scena chiedendo "rispetto" fra Usa e Cuba

Un nuovo dialogo ma "senza rinunciare a rivoluzione e socialismo"