Rave, Bombardieri "Sul decreto chiesti chiarimenti">

“Siamo preoccupati. Scritto in quel modo il decreto potrebbe creare dei problemi perché se occupiamo una fabbrica si potrebbe chiamare la polizia, quindi abbiamo chiesto dei chiarimenti al ministro che ci ha convocati per oggi pomeriggio”. Così il segretario della Uil, PierPaolo Bombardieri, in merito al decreto sui rave party. xb1/sat/gsl