Rave party Valentano, Abrignani: "Può diventare bomba covid"

·1 minuto per la lettura

"Il rave di Viterbo? Un assembramento del genere può diventare una bomba biologica, può scatenare un focolaio". Il professor Sergio Abrignani, immunologo e membro del Cts, a In Onda risponde così alle domande sui rischi sanitari legati al rave in corso nell'area di Valentano, nel viterbese. "Assembramenti in cui non si rispettano regole minime può essere una bomba biologica: con 10.000 persone assembrate, può scatenarsi un focolaio", dice Abrignani. Sarebbe ipotizzabile sottoporre a tampone i partecipanti? "Controllare 10.000 persone? Non è facile, poi bisognerebbe tracciare tutti e diventerebbe un problema di polizia".

"Non ho ancora idea quale parere daremo come Cts. Ci sono numeri secondo cui, in base ai parametri scelti da tempo, alcune regioni sono border line"

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli