Razzismo, Fratoianni: pazzesco quanto accaduto a Sondrio

Pol-Afe

Roma, 18 dic. (askanews) - "Cosa stiamo diventando? Il caso della giovane mamma di origine nigeriana che a Sondrio perde la figlioletta di 5 mesi appena, con le persone in coda al Pronto Soccorso che si infastidiscono, che chiedono che venga zittita, allontanata, per quelle urla e quei pianti che sono un rito tribale, da 'scimmia', è pazzesco". Lo scrive su Facebook Nicola Fratoianni di Sinistra Italiana-Leu.

"Quando è accaduto che non proviamo più - prosegue il parlamentare di Leu - nemmeno pietà per la sofferenza? Quando si è iniziato a non sentire empatia per la disperazione di una mamma? Cosa stiamo diventando?"