Razzismo, Nobili (Iv): Verona vieti ingresso stadio a capo tifosi

Pol/Bac

Roma, 4 nov. (askanews) - "È molto semplice: se il capo della tifoseria rivendica gli insulti razzisti di ieri e aggiunge che 'Balotelli non potrà mai essere italiano', la società Hellas Verona FC deve negargli ingresso allo stadio. Punto. Se non lo fa, deve risponderne lei. I razzisti vanno fermati, una volta per tutte". Lo scrive su Twitter Luciano Nobili, deputato di Italia Viva.