Razzismo: ordinanza su gruppo antisemita, ‘sentimenti suprematisti e di disprezzo’

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 7 giu. (Adnkronos) – “I militanti sono accumunati da un’univoca concezione politica e culturale infarcita di sentimenti suprematisti e di disprezzo”. E’ quanto emerge dall’ordinanza con cui il gip di Roma ha disposto la misura di obbligo di presentazione per 12 persone indagate per i reati di associazione a delinquere finalizzata alla propaganda e all’istigazione per motivi di discriminazione etnica e religiosa. L’operazione è stata condotta dai Carabinieri del Ros con il coordinamento della Procura di Roma.

Nel provvedimento sugli appartenenti a ‘Ordine Ario Romano’, che vede tra gli indagati anche Francesca Rizzi, la donna che avrebbe vinto nel 2019 il concorso per ‘Miss Hitler’ sul social network russo ‘VK’, si fa riferimento a un programma “di illecita propaganda” e “un armamento ideologico tipico della propaganda nazional socialista”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli