RD Congo, 12 morti in due attacchi attribuiti a milizie ugandesi

Fth

Roma, 23 lug. (askanews) - Dodici civili, tra cui due bambini, sono stati uccisi con machete e colpi di arma da fuoco in due attacchi attribuiti alle milizie ugandesi delle Forze Democratiche Alleate (ADF) nel territorio di Beni, nella parte orientale della Repubblica democratica del Congo. Lo ha appreso la France Presse oggi da fonti amministrative e militari.

"Abbiamo subito due attacchi simultanei nel territorio di Beni. A Oisha Mabasele, l'ADF ha fatto irruzione nell'agglomerato. Hanno ucciso nove civili e quattro sono rimasti feriti. Ci sono due bambini tra le vittime", ha detto a AFP Donat Kibwana, amministratore del territorio di Beni. (Segue)