Rd Congo, frane e sabbia a Brazzaville: 3.000 persone senza casa

Coa

Roma, 31 dic. (askanews) - Almeno 3000 persone sono rimaste senza un tetto dopo le frane causate dalle piogge torrenziali che in questi giorni hanno colpito il distretto "Ngambio la base" di Brazzaville, nella Repubblica Democratica del Congo.

"Ho registrato le persone che hanno perso la casa. Sono poco più di 3.000 e l'elenco è stato inviato al municipio di Mfilou", che amministra il distretto di Ngambio la Base", ha dichiarato Robert Nguitoukoulou, il funzionario capo del quartiere. "Lo Stato non dice nulla. Siamo lasciati ai nostri dispositivi. Il quartiere non è allagato, ma inghiottito dalla sabbia trasportata dall'acqua piovana", ha lamentato il funzionario, citato dall'Afp.