RD Congo, Unhcr: ancora migliaia di sfollati da Ituri -2-

red/Mgi

Roma, 16 ago. (askanews) - A causa della continua violenza tra gruppi armati, molti hanno paura di fare ritorno a casa. Durante una recente missione nella città di Djugu per fornire assistenza, lo staff dell'UNHCR, l'Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati, ha trovato un villaggio vuoto dopo l'altro e innumerevoli case date alle fiamme e abbandonate.

Le persone sono state costrette a trovare un rifugio ovunque ne avessero la possibilità. Alcune sono state accolte da altre famiglie. Molte sono state costrette a dormire all'aperto. Drodro, una città relativamente piccola, ha visto la sua popolazione triplicarsi in sole poche settimane, mentre le scuole locali e le chiese sono state trasformate in grandi, squallidi dormitori. (Segue)