RD Congo, Unhcr: ancora migliaia di sfollati da Ituri -4-

red/Mgi

Roma, 16 ago. (askanews) - L'UNHCR sta fornendo assistenza nei campi per sfollati interni, dove sta costruendo capannoni collettivi di emergenza per le persone costrette a dormire all'aperto, e rifugi individuali per le famiglie più vulnerabili. Tuttavia, occorrono urgentemente dei rifugi nuovi per permettere di liberare le scuole prima che cominci il nuovo semestre all'inizio di settembre. Vengono forniti i beni domestici essenziali, ma il bisogno è di gran lunga superiore alle scorte attuali dell'UNHCR.

I finanziamenti per questa crisi umanitaria rimangono ad un livello criticamente basso. L'UNHCR fa appello alla comunità internazionale di farsi avanti con ulteriori fondi e permettere alle organizzazioni umanitarie di fornire un'assistenza salvavita di base. Finora nel 2019 l'UNHCR ha ricevuto solo il 32% dei 150 milioni di dollari statunitensi richiesti per le sue operazioni.