Rd Congo, Unicef condanna l'uccisione di 5 bambine nell'Ituri -3-

Sim

Roma, 7 giu. (askanews) - Il mese scorso l'Unicef ha avvertito che la situazione della sicurezza nell'Ituri si sta deteriorando rapidamente e ha invitato la comunit internazionale e il governo della Rdc ad agire rapidamente per evitare una crisi che sradicher con la forza e metter in pericolo un numero ancora maggiore di bambini.

Oltre 200.000 persone, per la maggior parte bambini, sono fuggite dall'inizio dell'anno, a causa dell'intensificarsi delle violenze nelle zone di Djugu, Mahagi e Irumu nella provincia di Ituri. Hanno cercato rifugio nelle comunit ospitanti e nei siti per sfollati estremamente sovraffollati a Bunia, la capitale dell'Ituri, e nei dintorni.