Rd Congo, Unicef condanna l'uccisione di 5 bambine nell'Ituri -2-

Sim

Roma, 7 giu. (askanews) - Secondo i rapporti verificati dall'Onu, l'attacco ha avuto luogo a Moussa, un villaggio nella zona di Djugu, a Nord della capitale dell'Ituri, Bunia. Le 16 persone sono state uccise da colpi d'arma da fuoco e coltelli. Di conseguenza, decine di persone sono fuggite da Moussa e si sono rifugiate nei villaggi vicini.

Pi di 300 persone sono morte a causa delle violenze in corso nella provincia di Ituri dall'inizio dell'anno. Solo tra aprile e maggio, l'Unicef ha ricevuto pi di 100 denunce di gravi violazioni dei diritti dei bambini, come stupri, uccisioni e mutilazioni, attacchi a scuole e centri sanitari nell'Ituri. (Segue)