Rdc: Conte, 'Salvini, Berlusconi e Meloni lascino stare chi vive ai limiti della povertà'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 26 ago. (Adnkronos) – "Sulle politiche attive ricordo che il Conte I nel 2019 ha investito 1 miliardo per l'assunzione di nuovi operatori nei centri per l'impiego, a cui si aggiungono 4,4 miliardi previsti nel Pnrr: dopo tre anni le Regioni, responsabili dei centri e delle politiche attive, hanno fatto solo il 29% delle assunzioni. Salvini, Berlusconi e Meloni lasciassero stare chi vive ai limiti della povertà e tirassero le orecchie ai loro governatori, visto che 14 Regioni su 20 sono in mano al centrodestra". Lo dice a money.it Giuseppe Conte, presidente del M5S, a proposito del reddito di cittadinanza.