Rdc: Conte, 'vergognoso attacco da politici con stipendi da privilegiati'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 6 set. (Adnkronos) – "In questi giorni assistiamo a una campagna vergognosa contro il reddito di cittadinanza. Trovo vigliaccio e folle che esponenti politici, per giunta con trattamenti economici privilegiati, chiedano di abrogare una misura di civiltà nei confronti di chi non ha nulla". Così il capo politico del M5S Giuseppe Conte, a Napoli per la presentazione della lista dei candidati M5S.

"Che visione di paese si può avere quando si chiede di abrogare una misura del genere? – attacca Conte – una misura che ha permesso, oltretutto, di affrontare la pandemia, con un milione di nuovi poveri. Una misura di civiltà che tutti gli altri paesi hanno, l'Italia è arrivata tardi ma c'è arrivata grazie al M5S".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli