RDC, in fiamme camion della missione ONU

A Goma, nella Repubblica Democratica del Congo, una folla di manifestanti ha dato alle fiamme alcuni veicoli della missione ONU incaricata di mantenere la pace supportando le forze armate nazionali.

Le fiamme sono scoppiate dopo che si era diffusa la voce di un intervento dei caschi blu per trasferire dei ribelli appartenenti al gruppo armato M23. Martedi scorso i vertici della missione avevano annunciato un ritiro "tattico e strategico" dall'area di Rumangabo, dove i ribelli avanzano.

Molti manifestanti accusano le forze delle Nazioni Unite di proteggere i ribelli, accusati di aver causato la morte di centinaia di oppositori. Negli ultimi mesi la situazione nell'est della RDC è peggiorata. Sabato scorso i ribelli, in armi da più di dicei anni, hanno preso il controllo di due importanti città e raddoppiato il territorio in loro possesso dopo feroci combattimenti con l'esercito.