Rdc: Lollobrigida, 'non va cambiato ma abolito'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 25 ago. (Adnkronos) – "Oltre 100 persone denunciate per indebita percezione del reddito di cittadinanza e 300mila euro ottenuti senza averne diritto. I furbetti del Rdc, in larghissima maggioranza rumeni, viaggiavano su auto di grossa cilindrata, non avevano la residenza in Italia da dieci anni o non avevano mai vissuto nella nostra Nazione. L’ennesima operazione che mostra tutte le lacune di questa misura che non crea lavoro e, troppo spesso, finisce nelle tasche sbagliate". Lo afferma Francesco Lollobrigida, capogruppo di Fratelli d'Italia alla Camera.

"Non basta più dichiararsi contrari a questo provvedimento o affermare di volerlo cambiare. Da tempo -ricorda- Fdi denuncia che non è più accettabile leggere simili fatti di cronaca o sentire dagli imprenditori che in troppi preferiscono non lavorare per continuare a percepire l’assegno. Il Rdc va immediatamente abolito”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli