Rdc: Orlando, 'beneficiari non scappano dal mercato del lavoro'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 11 lug. (Adnkronos) – ''Vediamo un Paese in cui anche i beneficiari del Reddito di cittadinanza non scappano dal mercato del lavoro. Infatti si è ridotto sensibilmente il numero dei beneficiari. A maggio il numero dei percettori risultano essere quasi 935mila, ad aprile erano stati 1 milione 160mila. A maggio di un anno fa erano 1 milione 242mila. Il Reddito di cittadinanza non è una misura fuori controllo come qualcuno vuole raccontare''. Lo sottolinea il ministro del Lavoro, Andrea Orlando, in occasione della presentazione del Rapporto annuale Inps.

''Sulle pensioni -continua – è partita una fase di confronto con le parti sociali. A fine anno con la scadenza di misure come opzione donna e Ape sociale si renderà necessario procedere al rinnovo perché hanno ottenuto dei buoni risultati. Ma dovremo dare ampliare anche e dare criteri di strutturalità ai lavori gravosi per l'acceso a meccanismi di anticipo rispetto all'attuale quadro normativo''.

''Rimane aperto il cantiere – afferma – per il superamento delle misure temporanee di flessibilità in uscita, le varie quote 100 e 102, e per la definizione di una misura generalizzata e strutturale di flessibilità a regime. Questo ultimo fronte interseca anche con il tema della riduzione dell'orario di lavoro e della possibilità di un accompagnamento all'uscita dal mercato del lavoro, che senza anticipare l'età della pensione, possa operare invece sul versante della diminuzione delle ore, come elemento di flessibilità e anche di ricambio generazionale''.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli