Rdc: Ricciardi (M5S), 'da Salvini e Renzi squallida battaglia politica'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 29 ago. (Adnkronos) – “Matteo Salvini dice che sarà sua la prima firma su un emendamento per l’abolizione del reddito di cittadinanza. Per carità, è nelle sue prerogative. Però, oltre al fatto che Salvini era vicepremier nel Governo che varò questa misura, è il ragionamento che fa il senatore che è oltre ogni immaginazione. Salvini sostiene che ‘tre anni fa poteva avere un senso, oggi no’. Cioè oggi dopo la pandemia, con il reddito che ha salvato tante persone, in un momento in cui, più che mai, non possiamo permetterci di lasciare indietro nessuno, Salvini sostiene che oggi, proprio oggi, va abolito”. Lo scrive su Facebook Riccardo Ricciardi, vicecapogruppo del Movimento 5 Stelle alla Camera.

“Salvini e il suo omonimo Renzi hanno l’ossessione del reddito di cittadinanza perché devono colpire il Movimento. Questo è il loro bersaglio ma su quella strada ci sono milioni di donne e uomini che non possono essere vittime della loro squallida battaglia politica”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli