RdCondo, Msf: epidemia morbillo la più grande al mondo, 5.700 morti

Dmo/Red

Roma, 30 dic. (askanews) - Sono 288.000 le persone contagiate e oltre 5.700 i morti (il 73% bambini di età inferiore ai 5 anni) per l'epidemia di morbillo in corso in tutte le 26 province della Repubblica Democratica del Congo. Questi numeri la rendono la più grande al mondo e la più estesa nel paese da decenni.

Numerosi i fattori all'origine dell'epidemia: dalla copertura vaccinale estremamente bassa in alcune regioni del paese, per la mancanza di vaccini, personale o possibilità di accesso a strutture sanitarie, alle difficoltà nel mantenere il vaccino alla giusta temperatura fino all'iniezione. (Segue)