Re Carlo contro il principe Andrea: "È finita, non fai più parte della Royal Family"

Britain's Prince Andrew, Duke of York (L) and Britain's Princess Beatrice of York look at members of the Bearer Party transferring the coffin of Queen Elizabeth II, draped in the Royal Standard, form the State Gun Carriage of the Royal Navy into the State Hearse at Wellington Arch in London on September 19, 2022, after the State Funeral Service of Britain's Queen Elizabeth II.     DANIEL LEAL/Pool via REUTERS
Re Carlo contro il principe Andrea: "È finita, non fai più parte della Royal Family" DANIEL LEAL/Pool via REUTERS

Un nuovo scandalo smuove Buckingham Palace. Il Re Carlo avrebbe preso una decisione drastica che riguarda il fratello minore, il principe Andrea. Ecco cos'è successo.

VIDEO - Chi è il Principe Carlo d’Inghilterra

Gli intrighi di corte non si fermano neppure dopo la scomparsa di Elisabetta II, la regina più longeva nella storia del Regno Unito. Questa volta il principe Harry non c'entra (anche se il suo libro, ormai prossimo all'uscita, è pronto a suscitare rinnovato clamore). Non c'entra neppure la moglie, Meghan Markle, che è spesso finita sotto i riflettori per via delle sue rivelazioni sulla Royal Family. Al centro delle polemiche questa volta è finito il principe Andrea, fratello del nuovo monarca britannico.

LEGGI ANCHE: Camilla non sarà più "regina consorte": l'indiscrezione smuove Buckingham Palace

Il duca di York, dopo lo scandalo sessuale che lo ha visto protagonista, sarebbe stato escluso definitivamente dalla famiglia reale. La decisione arriverebbe proprio da re Carlo. I due si sarebbero incontrati nella tenuta del fratello maggiore pochi giorni prima della morte di Elisabetta II. Tra i due fratelli ci sarebbe stato un duro faccia a faccia, concluso con la ferma decisione del futuro monarca.

LEGGI ANCHE: Re Carlo, preoccupa la sua salute: come sta davvero il monarca britannico?

Andrea, figlio prediletto della regina Elisabetta, lo scorso marzo era stato scelto dalla sovrana per accompagnarla a Westminster Abbey. Tuttavia, non potendo più fare affidamento sul sostegno della madre e con la definitiva ascesa al trono del fratello Carlo, per Andrea si spegne ora qualsiasi speranza di riabilitazione. Il duca di York non potrà più godere di un titolo reale.

"Andrea è finita: non tornerai mai più un reale a pieno titolo. Puoi continuare a fare una bella vita in ogni caso. Ma non riavrai mai più il tuo ruolo pubblico in famiglia. Devi accettarlo”, avrebbe detto il nuovo re a suo fratello.

LEGGI ANCHE: Da dicembre prima moneta con il volto di re Carlo

A riportare la notizia è il "Mail on Sunday", secondo cui lo scandalo sessuale che ha visto coinvolto Andrea nel processo Epstein ha avuto la meglio sull'affetto e il legame di sangue. A distanza di due anni e nonostante il patteggiamento concluso con 13 milioni di dollari da pagare, il terzogenito di Elisabetta e Filippo non potrà tornare in prima linea nella Royal Family.

LEGGI ANCHE: Svelato segreto che lady Diana ha nascosto a Carlo: cosa c'entra il principe Harry?

Fonti vicine al principe Andrea lo descrivono come devastato. Il confronto avuto nella tenuta di Carlo a Birkhall, in Scozia, avrebbe lasciato Andrea "in shock" e "molto depresso". Alla corte britannica ci sarebbe preoccupazione per il suo stato di salute. Inoltre, pare non sia riuscito a trattenere le lacrime quando gli è stato proibito di indossare la divisa ufficiale in occasione del funerale della madre (come stabilito per il principe Harry). Secondo le ultime indiscrezioni, anche la regina “cambiava sempre argomento quando il figlio, durante le loro conversazioni, cercava di spostare il dialogo sulla sua riabilitazione pubblica”. Lo riferisce Kate Mansey, del "Mail on Sunday".