Realizzare i sogni dei bambini malati, la campagna di Make-A-Wish

·1 minuto per la lettura
featured 1534647
featured 1534647

Roma, 3 nov. (askanews) – Quasi 2.400 desideri di bambini affetti da malattie gravi sono stati esauditi negli ultimi 17 anni. Grazie a Make-A-Wish Italia, organizzazione non profit, Giacomo, 6 anni con un Medulloblastoma, sognava lo spazio. Saverio, 15 anni, con un Linfoma di Hodgkin, è arrivato fino a Barcellona per incontrare il suo idolo, Lionel Messi. Vittorio, 10 anni con un’Istiocitosi, è diventato per un giorno “sceriffo del Far West”. E come loro tanti bambini hanno visto un loro sogno realizzato: desideri semplici come un regalo, incontri speciali con personaggi famosi come Francesco Totti, George Clooney o l astronauta Paolo Nespoli, viaggi. Un aiuto psicologico importante anche per affrontare meglio la malattia.

Con le restrizioni imposte dalla pandemia, però, nell’ultimo anno la lista si è allungata e sono circa 250 i desideri e i bambini ancora in attesa. Make-A-Wish Italia lancia quindi la campagna “Felici e più forti”, iniziativa solidale fino al 14 novembre per cercare di realizzarli. (Per donare basta un sms o una chiamata da rete fissa al numero 45584).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli