Reati contro l'ambiente, sequestrati 135 mln euro a Società Ilsap

Red/Cro/Bla

Roma, 9 mar. (askanews) - "Complimenti alle forze dell'ordine e alla Procura di Lamezia Terme per l'operazione interforze di oggi che ha messo fine a situazione di grave rischio ambientale in provincia di Catanzaro" Così il ministro dell'Ambiente Sergio Costa ha commentato la notizia dell'operazione avviata da questa mattina dagli uomini della Guardia di Finanza di Lamezia Terme, dei Carabinieri del Noe di Catanzaro e della Guardia Costiera di Vibo Valentia che hanno dato esecuzione a un decreto di sequestro preventivo di beni immobili e quote societarie del complessivo valore di oltre 135 milioni di euro nei confronti della società Ilsap, operante nel campo del bio-diesel, con sede legale a Latina e sede operativa a Lamezia Terme.

L'indagine, coordinata dal Procuratore Salvatore Curcio e dal sostituto Procuratore Marica Brucci, riguarda il deposito incontrollato di rifiuti di varia natura all'interno dell'area "ex Sir" di Lamezia Terme, nonché lo sversamento illecito su suolo e falda acquifera dei reflui industriali.

(Segue)