Record di contagi in Thailandia, il premier alla popolazione: "State a casa"

·1 minuto per la lettura

AGI - Il premier tailandese ha esortato la popolazione a restare a casa per aiutare a contenere l'epidemia di Covid-19, che nel Paese ha conosciuto un nuovo picco, con un record di contagi giornalieri giunto a 745 nuovi casi. Il governo ha dichiarato 28 province, tra cui quella di Bangkok, ad alto rischio e il premier Prayuth Chan-ocha ha messo in guardia dalle conseguenze economiche di un lockdown generalizzato.

"Non vogliamo chiudere l'intero Paese perché conosciamo quali sono i problemi, per cui riuscite a chiudervi da voi stessi? Spetta a voi, se non volete contagiarvi rimanete a casa per 14/15 giorni. A quel punto le cose saranno più sicure e facile da controllare".