Record di controlli Polizia Ferroviaria: da inizio anno 895mila -2-

Red/Cro/Bla

Roma, 26 lug. (askanews) - Nella sola giornata di ieri, nell'ambito dell'operazione "Alto Impatto", sono stati controllati 7.003 viaggiatori e 2.670 bagagli, con l'arresto di 5 persone e la denuncia di altre 28. L'attività è stata supportata anche dalle locali Questure con l'impego di U.O.P.I. (unità specificamente addestrate con finalità antiterrorismo), Reparti Prevenzione Crimine e unità cinofile utilizzate in particolare nelle stazioni di Milano Centrale, Roma Termini, Bologna Centrale, Napoli Centrale, Ancona Centrale, Pescara Centrale, Bari Centrale, Palermo Centrale, Trieste Centrale, Genova Piazza Principe, Cagliari, Firenze Santa Maria Novella, Pisa Centrale, Padova, Reggio Calabria Centrale, Torino Porta Nuova, Verona Porta Nuova. Le pattuglie si sono avvalse anche di smartphone di ultima generazione per il controllo in tempo reale dei documenti e di metal detector.

Il dispositivo è stato rafforzato anche con l'impiego di pattuglie in abiti civili per prevenire e contrastare reati come i furti e le truffe, solitamente in aumento nei mesi estivi anche in ragione del maggiore afflusso di passeggeri. Potenziate le pattuglie a bordo dei treni notturni a lunga percorrenza perché il viaggio possa avvenire nelle condizioni di massima tranquillità. Intensificate le misure di vigilanza lungo le linee ferroviarie ed in relazione ai numerosi eventi e spettacoli che propone il palinsesto estivo.

(Segue)