Record di perforazione sottomarina in Giappone: 7.740 metri

Tokyo (Giappone), 28 apr. (LaPresse/AP) - Una sonda di perforazione offshore giapponese ha stabilito un nuovo record di profondità, raggiungendo i 7.740 metri sotto il livello del mare. Lo ha annunciato l'Agenzia governativa che si occupa di scienza e tecnologia legate al mare e alla Terra. La Chikyu ha realizzato il record scavando il fondo marino al largo della costa nord del Giappone, per prelevare campioni e studiare il terremoto e tsunami dell'anno scorso. Ha toccato la faglia a 6.883,5 metri sotto il mare, prima di raggiungere l'obiettivo dei 7.740 metri. Il precedente record era stato stabilito dalla nave statunitense Glomar Challenger, scesa sino a 7.049,5 metri sotto il livello del mare nel 1978 alla Fossa delle Marianne.

Ricerca

Le notizie del giorno