Recovery: in aula questione nomine economisti P. Chigi, per il governo 'scelte non politiche' (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – (Adnkronos) – Tabacci, nella sua risposta, ha messo in chiaro: "Dal momento in cui ho ricevuto ed esercito la delega di gestione del Dipe con riferimento alle nomine effettuate, gli orientamenti politici non hanno influito sulla scelta di collaboratori per ruoli tecnici". Il sottosegretario ha sottolineato: "Per il Nucleo tecnico per la programmazione economica è previsto un organico di 26 componenti; arguirne il presunto orientamento politico sulla base di 5 componenti, dunque meno di un quinto del totale, appare erroneo e fuorviante".

Poi, "per 3 dei 5 l'iter autorizzativo è ancora in itinere, per cui al momento non fanno parte del Nucleo". Tabacci ha anche risposto sulla questione di genere: "Ritengo doveroso ricordare che, nella vigenza del precedente Governo, il Nucleo contava la presenza in organico di 2 sole donne e, al momento, tutti i componenti ancora in carica nominati dal Governo precedente sono uomini; la presenza di donne sarà alla fine nettamente superiore nel complesso a quello del Nucleo precedente".

Inoltre, Tabacci si è anche impegnato per quel che riguarda lo spoil system, annunciando l'intenzione di introdurre "durate di incarichi non superiori a quella del governo stesso, in modo da consentire a chi arriverà dopo di valutare, in piena autonomia, se e chi confermare o, eventualmente, sostituire. Questo mi sembra un punto assolutamente centrale".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli