Recovery: Bellanova, 'risorse lievito per la trasformazione del Paese'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 9 apr. (Adnkronos) – "Quando parlo di infrastrutture nel Mezzogiorno non penso solo alle Grandi Opere, una per tutte il Ponte sullo stretto che proprio Italia Viva ha rimesso al centro della discussione. Penso a tutte quelle opere necessarie a connettere il Paese per rispondere ai bisogni di mobilità e scambio dei cittadini, delle imprese, dei sistemi produttivi, dei segmenti strategici per il Mezzogiorno come ad esempio il turismo, il manifatturiero leggero, le filiere agroalimentari, e per dare un segnale concreto di cambiamento, di rinascita, alle nuove generazioni”. Così la Vice Ministra Teresa Bellanova nel corso del webinar “Infrastrutture shock. Partiamo dal Mediterraneo”, promosso da Italia Viva con la senatrice Silvia Vono, Vice presidente Commissione Trasporti e Infrastrutture del Senato.

“Per questo, poiché la posta in gioco è alta e decisiva”, ha proseguito Bellanova, “ritengo che l’obiettivo più sfidante per le classi dirigenti di questo Paese non sia solo quello del Recovery in sé ma come riusciamo a fare divenire l’enorme mole di risorse straordinarie e ordinarie che abbiamo a disposizione un lievito per la trasformazione e il rilancio del Paese. Per me è fin troppo chiaro. Quelle risorse non sono un fine ma un mezzo".