Recovery, Boschi replica a Conte: "La verità fa male"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Duro botta e risposta tra il premier Giuseppe Conte e la capogruppo di Italia Viva alla Camera, Maria Elena Boschi. Se il presidente del Consiglio, come raccontato dall’Adnkronos, ha infatti invitato l’ex ministra a portare rispetto, anche Boschi ha riservato un duro affondo al presidente del Consiglio. Al centro dello scontro, l’incremento degli investimenti sui porti, contenuta nelle linee guida del Recovery plan.

"Se i tuoi ministri non hanno letto tutto il piano, caro Presidente, questo non ti autorizza a mettermi in bocca parole che non ho mai detto. La verità fa male ma è la verità", ha risposto infatti Boschi a Conte, che ha difeso la squadra di governo richiamando l’esponente di Iv dal sostenere che alla riunione del 22 dicembre tutti i ministri presenti non avevano letto la bozza che era stata presentata nel Cdm del 7 dicembre.

"Solo perché un ministro nel corso di quella riunione del 22 ha avuto un dubbio su uno dei tanti progetti presentati. Questa è una affermazione irriguardosa", aveva infatti ‘bacchettato’ il presidente del Consiglio l’ex ministra.