Recovery: bozza, in riforma giustizia focus su prescrizione, meno reati e Csm (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – La riforma non risparmia l'appello, "ampliando i casi di inappellabilità delle sentenze", oltre a interventi sulla procedibilità dei reati: "sulla possibilità di estinguere talune tipologie di reato mediante condotte riparatorie a tutela delle vittime, sull'ampliamento dell'applicazione dell'istituto della particolare tenuità del fatto".

In tal senso, si legge nella bozza di oltre 300 pagine, "vengono prese in considerazione iniziative concernenti la prescrizione del reato. Inserite in una cornice razionalizzata e resa più efficiente, dove la prescrizione non rappresenta più l'unico rimedio di cui si munisce l'ordinamento nel caso in cui i tempi del processo si protraggano irragionevolmente".