Recovery: D'Incà, 'ad Europa dimostrazione di grande credibilità'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 25 apr. (Adnkronos) – Quelle con l’Europa “sono normali interlocuzioni, che avvengono quando si chiude una pianificazione così importante, che riguarda il futuro del Paese. Il presidente del Consiglio ha svolto con grande capacità questa sua figura di unità tra il nostro Paese e l’Europa e ci ha permesso di chiudere, attraverso un Cdm tra i più importanti degli ultimi anni, questo passaggio così importante, che ci vedrà nelle giornate di lunedì e martedì affrontare il Parlamento, con cui avremo un’interlocuzione, per portare il 30 aprile il Pnrr in Europa, dando una dimostrazione di grande credibilità e di pianificazione per il Paese nei confronti del futuro”. Lo ha affermato ad 'Agenda', su Sky Tg24, il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Federico D'Incà.